Gnatologia

Ricorrenti mal di testa? Dolori alla cervicale e alla colonna vertebrale? Spesso l’origine è odontoiatrica,

Gnatologia e problematica dell’articolazione temporo-mandibolare

Nel corso degli ultimi 10 anni, i medici hanno notevolmente accresciuto il loro interesse per la complessa relazione tra i denti, le articolazioni temporo-mandibolari ed i muscoli del sistema Stomatognatico che possano avere un ruolo fondamentale anche in sintomatologie in zone non di competenza odontoiatrica. L’esperienza clinica e scientifica ha dimostrato che questi fattori dinamici rivestono un ruolo di controllo non solo sui problemi odontoiatrici influenzando problematiche a distanza. Ricorrenti mal di testa (cefalee muscolo tensive), dolori alla cervicale e alla colonna vertebrale, sono spesso correlabili a problemi di origine odontoiatrica, qualche volta non evidenti neanche all’odontoiatra stesso.

Quali sono i sintomi?

I sintomi più frequenti possono essere locali: limitazione di apertura della bocca, dolore e rumori delle A.T.M.
Ma possono essere presenti sintomi su un territorio anatomico più esteso con: cefalea, cervicalgia, riduzione dell’udito, dolori irradiati all’orecchio, agli zigomi, tensioni facciali, fischi o ronzii all’udito, capogiri, torcicollo, parestesia alle spalle, agli arti superiori, alle mani, fastidio o dolore alla deglutizione.
I sintomi più estremi possono esibirsi con blocco articolare acuto o cronico (limitazione di apertura, fino al blocco in apertura e chiusura della bocca), dolori insopportabili, sindromi simil-trigeminali (dolori trafittivi o a scossa elettrica in zona cranio-facciale).

  ©2016 Centro Odontoiatrico Tiburtino Srl - Via Dei Durantini 54/56, 00157, Roma - PI: 11918341006   

si4web
Privacy & Cookies Policy

© 2018 | All rights reserved